"Merita la protezione umanitaria il cittadino del Gambia in ragione dell'attivo percorso di integrazione e delle sofferenze patite in Libia ove regna una situazione di violenza indiscriminata"

Tribunale di Genova, ord. 12 febbraio 2018

"Tuttavia, si ritiene che nel caso di specie possa trovare accoglimento la domanda di protezione umanitaria, soprattutto alla luce dell’ottimo percorso integrativo e lavorativo del ricorrente di cui è stata depositata dalla difesa ampia documentazione, proveniente in particolare dalla Fondazione Centro di Solidarietà xxxxxx Onlus, avendo inoltre egli una buona prospettiva di essere nuovamente assunto dalla xxxxx S.r.l. con cui egli ha già lavorato in passato.

Tenuto anche conto del fatto che il ricorrente ha trascorso anche un periodo significativo in Libia, da cui è stato, nuovamente, costretto a fuggire per via di quella “violenza indiscriminata derivante da conflitto armato”

Scarica l'ordinanza

©2018 Avv. Alessandra Ballerini - C.F. BLLLSN70S63D969O Salita Salvatore Viale 5/2 16128 Genova - Tel. 010.5954200 - Fax 010.8697433

Usiamo i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo