Precario stato di salute, tensione in Mali, effetto desocializzante dato dal lungo tempo in Libia: riconosciuta la protezione umanitaria a cittadino Maliano

 

Tribunale di Genova, ordinanza 3 novembre 2017

"In ogni caso, non potendosi escludere un effettivo contrasto, anche accidentale, tra il ricorrente e la sua tribù di provenienza, dovendosi altresì considerare il precario stato di salute documentato con produzioni, l’attuale condizione di tensione sussitenze in ampi ambiti territoriali in Mali (e persino nella capitale Bamako) e considerato altresì l’effetto desocializzante del lungo periodo trascorso il Libia, pare ragionevole ritenere che, allo stato, l’espulsione dell’interessato potrebbe avere conseguenze gravi e tali da compromettere suoi diritti fondamentali."

Visualizza l'ordinanza   

©2017 Avv. Alessandra Ballerini - C.F. BLLLSN70S63D969O Salita Salvatore Viale 5/2 16128 Genova - Tel. 010.5954200 - Fax 010.8697433

Usiamo i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo